Fotografo ritrattista


La fotografia di ritratto è un’altra grande sfida per il fotografo. (Here in english)
Perché? Beh, innanzitutto perché bisogna vincere la diffidenza del soggetto, che spesso, non si è mai fatto fotografare prima. La verità è che non siamo molto abituati a vederci ritratti, perfino le persone che per lavoro, come gli attori per dire, quando si ritrovano davanti all’obiettivo possono non essere completamente a loro agio. Io cerco sempre di organizzare un aperitivo prima dello shooting! Scherzi a parte, in effetti un incontro preliminare può veramente aiutare. La sfida, almeno per me, sta nel mostrare qualcosa di più della sola superficie “esterna” del soggetto, vorrei riuscire a mostrarne anche il carattere, almeno in quel momento. Io amo il ritratto ambientato, penso che abbia una forza notevole quando ben riuscito. Certamente anche una ripresa in studio ha il suo fascino, penso solo che sia più “specifico”, più finalizzato ad utilizzo finale dell’immagine più dedicata. In ogni caso fare il fotografo ritrattista mi piace davvero molto!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *